Novità: Lenti Zeiss DuraVision AntiVirus Platinum UV

Uccidono il 99,9% di virus e batteri (1)

Zeiss, nota per la superiorità ottica e le lenti di precisione progettate per fornire una visione chiara e confortevole e correggere gli errori di rifrazione, ha messo a punto una soluzione di rivestimento antimicrobico per affrontare la crescente preoccupazione generata dalla pandemia globale.

Il rivestimento antivirale e antibatterico depositato all'interno del trattamento antiriflesso Duravision Platinum combatte e uccide il 99,9% dei virus e dei batteri (1), contribuendo a migliorare l'igiene delle lenti degli occhiali.

Come avviene questo processo?

Vengono utilizzate delle nanoparticelle di argento come agente antimicrobico.

Le proprietà dell'argento sono note da secoli e sono ben consolidate nella scienza e nella medicina.

ZEISS ha sviluppato una tecnologia per incorporare nanoparticelle di argento all'interno del trattamento antiriflesso.

Attraverso, infatti, uno speciale processo di rivestimento sottovuoto, l'argento viene depositato sulla superficie della lente ad alte temperature ed incorporato nella struttura del rivestimento.

L'argento all'interno del rivestimento rilascia quindi ioni d'argento (Ag +). Questi ioni d'argento forniscono una comprovata interazione antivirale e antibatterica sulla superficie della lente.



(1) Il rivestimento UV ZEISS DuraVision AntiVirus Platinum uccide il 99,9% dei virus e dei batteri sulle superfici delle lenti degli occhiali. Fonte: testato da ISO 21702: 2019 (E) per virus con involucro e testato da ISO 22196: 2011 (E) per batteri Gram-negativi e Gram-positivi. Efficacia dimostrata dopo 24 ore come definito dagli standard ISO.


Fonte: www.zeiss.com/vision-care